top of page
trattamento osteopatico cavallo

OSTEOPATIA ANIMALE

COSA FACCIO?

 

Impiego una terapia manuale, indirizzata a cani e cavalli, complementare alla medicina classica e incentrata sulla salute piuttosto che sulla malattia.

L'obiettivo è il benessere dell'animale.
La mia formazione e la mia esperienza mi permettono di fornire una vasta gamma di trattamenti e servizi di prevenzione, creati su misura per ogni paziente.

BENEFICI DEI TRATTAMENTI

  • Miglioramento delle prestazioni sportive

  • Riduzione del dolore

  • Prevenzione di infortuni

  • Miglior qualità del movimento

  • "Rimozione" del trauma derivante da incidenti (fisici ma anche emotivi)

  • Miglioramento delle funzionalità e performance muscolo scheletriche di soggetti che manifestano alterazioni posturali

  • Promozione della salute e benessere dell'anziano, dello sportivo o dell'animale da compagnia

  • Aiuto e sostegno in caso di patologia

A CASA VOSTRA

PRESSO LA VOSTRA SCUDERIA

PRESSO IL MIO CENTRO CINOFILO

DOVE EFFETTUO I TRATTAMENTI?

CHE COSA È L'OSTEOPATIA?

Il corpo è in grado di prendersi cura di sé per compensare le lesioni.
Tuttavia, in alcuni casi, la lesione è maggiore della capacità del corpo di adattarsi o guarire.
In altri casi il corpo non è in grado di guarire se stesso.
Questa incapacità può essere creata da una serie di motivi, e le lesioni, a volte anche minori, vanno a creare un grosso problema.
In questi casi, il trattamento osteopatico è necessario per ripristinare l'equilibrio all'interno del corpo e aiutarlo a essere in grado di usare riserve naturali e punti di forza per guarire se stesso.
I trattamenti si basano sul consentire al corpo di funzionare correttamente.

L’osteopatia è un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione, la "diagnosi" ed il trattamento dell'animale.
Si tratta di una terapia manuale, complementare alla medicina classica, incentrata sulla salute piuttosto che sulla malattia.
Si avvale di un approccio causale e non sintomatico (spesso infatti la causa del dolore trova la sua locazione lontano dalla zona dolorosa), ricercando le alterazioni funzionali del corpo che portano al manifestarsi di segni e sintomi che possono poi sfociare in dolori di vario genere.

Cavallo

OSTEOPATIA EQUINA 

L’osteopata equino è una figura poco conosciuta in Italia, ma che si sta sempre più diffondendo all’interno delle scuderie e cliniche.
Quando si parla dell’osteopata si pensa sempre allo “scrocchiare” delle ossa e al classico mal di schiena che, in qualche modo, solo tale figura riesce a risolvere.
Questa idea è non del tutto completa e tra poco scopriremo il perché.
Tale professione è differente, ma complementare a quella del veterinario: differente in quanto il veterinario si occupa della malattia, mentre l’osteopata promuove il benessere, e complementare perché c’è bisogno di collaborazione affinché il paziente raggiunga una buona omeostasi.


L’osteopatia è un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione, la diagnosi e il trattamento del cavallo.
Pur basandosi sulle conoscenze mediche tradizionali, non prevede l'uso di farmaci, ma attraverso manipolazioni e manovre specifiche, si dimostra efficace per la prevenzione, valutazione ed il trattamento di disturbi che interessano non solo l'apparato muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale, viscerale e fasciale.


In osteopatia non è il terapeuta che guarisce, ma il suo ruolo è quello di eliminare gli “ostacoli” ai processi di autoregolazione e autoguarigione.
Infatti si cerca la causa primaria o sottostante del problema e quindi si tenta di ripristinare l'equilibrio generale del corpo.


I trattamenti vengono eseguiti tenendo in considerazione il cavallo nel suo insieme e non solo l'area apparentemente problematica.
Gli approcci osteopatici sono quattro:

  • Approccio muscolo-scheletrico, che prevede il rilasciamento delle articolazioni e dei muscoli. Gli effetti non sono solo meccanici, ma anche circolatori.

  • Approccio viscerale, che ristabilisce la mobilità e la motilità
    dell’organo trattato.

  • Approccio cranio-sacrale, incentrato sulle ossa del cranio
    e del sacro e che agisce a livello osseo, nervoso, meningeo
    e del liquido cefalorachidiano.

  • Approccio fasciale, con rilasciamento dei tessuti mio-fasciali.


Ogni animale richiederà un differente approccio, che terrà conto
dell’età, della specificità del problema, del tipo di attività svolto,
della storia personale.


L’osteopatia, grazie proprio ai principi su cui si basa, interviene su cavalli di tutte le età, dal puledro all’anziano, dal cavallo da passeggiata a quello sportivo.
Si rivela efficace nel trattamento di diverse problematiche, come il sottrarsi dal lavoro o dalle richieste del cavaliere, rigidità varie, errori ricorrenti nell’affrontare gli ostacoli, inciampi frequenti.
Le “problematiche” che possono essere trattate sono davvero molte e altrettanti sono i benefici.
Ad esempio c’è il miglioramento delle prestazioni sportive, la riduzione del dolore, la prevenzione d’infortuni e malattie, la miglior qualità del movimento, l’aiuto e il sostegno in caso di patologia, …
L'osteopatia animale può trattare malattie come disfunzioni locomotorie, disturbi gastro-intestinali, problemi nel tratto urinario, disturbi neurologici, riabilitazione dopo traumi, incidenti e interventi chirurgici.
Infine, l’osteopatia può trattare problemi comportamentali, agendo sui disturbi ormonali che hanno un impatto negativo sul comportamento.
Non a caso, è efficace per alleviare i sintomi di stress, noia, nervosismo e paura eccessiva: crea una sensazione di benessere e può migliorare la fiducia nell'animale.
Per cui se il tuo cavallo ha uno di questi problemi dovresti prendere in considerazione l'osteopatia equina.​

Cane

OSTEOPATIA CINOFILA

L'osteopatia non viene applicata solo sugli umani per alleviare il dolore e altri disturbi, ma anche sui cani.
Infatti, essa consente di intervenire a livello globale sul corpo dell'animale per alleviare le tensioni, i muscoli, il dolore viscerale e osseo, e per ripristinare il suo equilibrio e benessere.

L'osteopatia canina può anche essere utilizzata come misura preventiva, quindi per prevenire qualsiasi disturbo, soprattutto nei cani atletici che praticano attività fisiche intense e/o ripetute.

Durante la seduta l'osteopata è in grado di rivelare tensioni muscolari, irregolarità o persino asimmetrie del cane. Una limitazione della mobilità in una parte del corpo dell'animale può essere indicativa di un problema medico o di uno squilibrio generale dell'organismo.
Ad esempio, una perdita di mobilità rilevata a livello di una vertebra può portare alla sofferenza ad un organo interno collegato attraverso i condotti nervosi.
Il compito dell'osteopata è quindi quello di ripristinare il movimento nelle aree in cui sono state rilevate restrizioni di mobilità, ripristinando così l'equilibrio dell'intero organismo.

Attraverso le sue manipolazioni favorisce una migliore circolazione sanguigna e una migliore circolazione degli impulsi nervosi.
Le tecniche di trattamento possibili sono diverse, e vengono scelte a seconda del problema rilevato: massaggi, tecniche di mobilizzazione articolare, manipolazioni viscerali...
 

L'osteopata può lavorare su una vasta scala di problemi quali:

  • Scarse prestazioni in gara

  • Fatica ad alzarsi o saltare

  • Diplasia di anca e gomito

  • Rottura del crociato

  • Mal di schiena

  • Rigidità / asimmetrie nei movimenti

  • Problemi dell'apparato gastro-intestinale ed uro-genitale

  • Cicatrici post-intervento

  • Scarsa qualità del pelo

  • Problematiche muscolo scheletriche e zoppie di varia entità
     

I risultati possibili sono:

  • Miglioramento e sollievo da fastidi e dolori

  • Miglioramento della volontà nel lavoro

  • Miglioramento delle prestazioni in gara

  • Accelerazione dei processi di guarigione

  • Prevenzione di futuri problemi

  • Risoluzione di problemi di salute

  • Risoluzione di problemi comportamentali

  • Migliore resistenza muscolare, flessibilità e tono

  • Piena capacità di lavoro per muscoli e articolazioni

  • Aumento del flusso sanguigno e rimozione delle tossine

  • Migliore qualità di vita ed equilibrio psico fisico

  • Migliore vitalità, anche nel cane anziano

bottom of page